Cocktail per beneficienza: il concorso Cockt-Ail all'Embassy raccoglie fondi per l'Ail

Cocktail per beneficienza: il concorso Cockt-Ail all'Embassy raccoglie fondi per l'Ail

Anche Riviera Gin, il Gin del territorio prodotto con distillato di vino scende in campo per il sociale e partecipa alla “COCKT-AIL COMPETITION”, competizione nazionale che vede Barmen e Barladies italiani cimentarsi nella realizzazione di cocktail ideati per raccogliere fondi a favore di AIL (Associazione contro le leucemie, linfomi e mieloma), promossa da A.I.B.E.S (Associazione Italiana Barmen e sostenitori) in collaborazione con l’azienda dolciaria bolognese Fabbri 1905,
L’appuntamento con l’ultima tappa della competizione che ha preso il via ad aprile e ha toccato diverse città italiane è in programma per mercoledì 21 settembre alle ore 15.00 presso Embassy Club di Rimini e avrà come tema “L’Aperitivo italiano”. 
Nell’occasione, i fondi raccolti saranno destinati all’acquisto di un’automobile dedicata al progetti di assistenza domiciliare nella Provincia di Rimini.
“Sono stato contattato qualche mese fa da Angelo Borrillo, presidente regionale A.I.B.E.S., era caccia di eccellenze del territorio e di aziende disposte a partecipare all’evento in qualità di partner” afferma Fabio Della Rosa di Riviera Gin che prosegue “Una rapida consultazione con Alessandro Zaghini e Roberto Guidi, i miei due soci, e ho comunicato la nostra disponibilità”.
Per la “COCKT-AIL COMPETITION”, Riviera Gin si avvarrà della lunga e qualificata esperienza professionale di Fabio Arlotti, pluripremiato Bartender che si è aggiudicato il podio in numerose competizioni nazionali e internazionali e la cui passione e il continuo aggiornamento lo hanno portato a diventare istruttore presso una delle prime scuole di American Bar Tendering. 
Fabio Arlotti cercherà di sfruttare al meglio le caratteristiche qualitative e le note morbide di Riviera Gin e proporrà il Cocktail Vademecum Gin Riviera: Riviera Gin, Bitter Valentini, Mixy fruit Fabbri pesca bianca, succo di lime e succo di cranberry.
La ricetta del cocktail dovrà essere eseguita in tre bicchieri di cui due, saranno sottoposti alla Giuria degustativa composta da Enzo Tana, Enrico Scarzella e Kevium Namati dello Zetter Townhouse di Londra e uno alla Giuria tecnica affidata alle due Barladies Anna Tosoni e Daniela Gamberucci, fiduciarie AIBES Marche e Toscana, che valuteranno la qualità estetica della presentazione e la suggestione delle guarnizioni. 
Le sei ricette maggiormente votate accederanno alla finale Cockt-AIL 2016 che si terrà in occasione del Convegno Nazionale AIBES dal 4 al 6 dicembre 2016 presso l’Hotel Crowne Plaza di Roma.
Competizione a parte, anche il ricavato delle degustazioni proposte durante la giornata nelle varie postazioni dedicate, sarà interamente devoluto a favore dell’attività che la sezione provinciale di AIL ha scelto per l’occasione.
Testimonial d’eccezione dell’evento saranno Fede&Tinto, noti conduttori radiofonici del programma Decanter in onda su Radio2.

 

share

© 2016 rivieragin.com , Tutti i diritti riservati , site by agenziaNFC

Privacy Policy